I rituali del matrimonio simbolico
Per lo svolgimento del Matrimonio simbolico esistono diversi riti tra cui scegliere, ecco i principali.
sossposi, sposi, sos, matrimonio, blog, cerimonia, rito simbolico, promessa
1486
post-template-default,single,single-post,postid-1486,single-format-standard,bridge-core-2.5.4,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-23.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive
 

I rituali del matrimonio simbolico

Per lo svolgimento del Matrimonio simbolico esistono diversi riti tra cui scegliere, ecco i principali.

RITO CELTICO (o dei 4 elementi), che unisce i quattro elementi della natura: fuoco, acqua, aria e terra. Simboleggia l’unione degli sposi secondo l’antico spirito celtico dell’ “Anam Cara”, anima amica in gaelico. L’unione con l’anima amica donerà alla coppia amore e rispetto eterni.

RITO DELL’HANDFASTING (o Rituale delle mani legate) che prevede la legatura delle mani degli sposi insieme, con tanti nastri di colore diverso, a simboleggiare la loro unione. Rappresenta il desiderio degli sposi di dire “Si, lo voglio” nel rispetto dell’amata Madre Terra e di tutto ciò che simboleggia. Non a caso, anche in questo rituale, vediamo coinvolti i 4 elementi della natura: fuoco, acqua, aria e terra.

RITO DELLA SABBIA in cui gli sposi, ognuno con un proprio vaso colmo di sabbia, ne riempiono uno vuoto in simbolo della loro unione, di come due identità ne diventino una sola. Il vaso comune rimane come ricordo da portare a casa.

RITO DELLA LUCE (detto anche delle candele) in cui gli sposi hanno ognuno una propria candela e ne accendono insieme una terza, più grande, simbolo di due fuochi che alimentano l’amore coniugale.

RITO DELLA ROSA che simboleggia l’amore che viene donato all’altra persona per sempre; Gli sposi si donano reciprocamente un bocciolo che dovrà essere conservato nell’intimità della casa, sotto forma di fiore in un vaso, e rinnovato anno dopo anno.

RITO DELL’ACQUA (simile al rito della sabbia) in cui gli sposi hanno un bicchiere con acque di diverso colore, che versano poi in un recipiente unico, così che le tonalità si mischino, proprio come le loro anime e i loro cuori.

RITO DEL VINO che prevede che vengano messe in una scatola due bottiglie di vino e delle frasi d’amore. Questa scatola potrà essere aperta dagli sposi solo al raggiungimento del decimo anniversario. Ciò sta a simboleggiare che l’amore è come il vino buono: invecchiando migliora.

RITO DEL CALORE DEGLI ANELLI, un rito molto particolare che coinvolge tutti gli invitati. Gli anelli vengono inseriti in un sacchettino e passeranno di mano in mano, da un invitato all’altro, fino ad arrivare agli sposi.
In questo modo ciascuno potrà stringerli tra le mani trasmettendo il proprio calore.
Quando gli sposi indosseranno le proprie fedi saranno cariche dell’amore, delle preghiere e dei migliori auguri di tutti gli invitati.

No Comments

Post A Comment